GRANDE SUCCESSO PER IL PRIMO TOUR DI SPELLBOUND A CIPRO

23 Sep 2013

Tre serate sold out a Lymassol e Nicosia che confermano il successo della produzione "Carmina Burana" da sette anni cavallo di battaglia della Compagnia ora in scena nella versione rivisitata per il Teatro Sociale di Como.

Ansamed

Lunedì, 23 Settembre 2013 | 14:14Lunedì, 23 Settembre 2013 | 13:40

Danza: Spellbound Contemporary Ballet incanta Cipro

Con tre splendide rappresentazioni di Carmina Burana

23 settembre, 12:25

(ANSAmed) - NICOSIA, 23 SET - Pubblico entusiasta e teatro tutto esaurito anche sabato sera per la

terza ed ultima rappresentazione a Cipro di Carmina Burana, l'emozionante balletto ideato dal regista

e coreografo Mauro Astolfi, portata in scena da Spellbound Contemporary Ballet al Thoc Central

Stage di Nicosia nell'ambito dell'International Festival Kypria 2013. "Estremamente soddisfatta" della

tournée su quest'isola mediterranea si è detta Valentina Marini, general manager della compagnia,

"per tre ragioni: perché è stata la nostra prima volta a Cipro, perché da parte del pubblico c'è stata una

reazione davvero entusiastica e perché abbiamo ancora una volta avuto la conferma che questo

spettacolo, che da sette anni portiamo in giro per il mondo e che rimane il nostro cavallo di battaglia,

è un lavoro vincente". "Ci auguriamo di tornare presto a Cipro con una nuova produzione e, dal

successo ottenuto da Carmina Burana, sembra proprio che ci siano tutti i presupposti", ha concluso

Marini.

Mauro Astolfi, senza dubbio uno dei più significativi coreografi attualmente sulla scena europea - che

definisce la danza "energia, espressione libera da filtri e sovrastrutture" - é stato affiancato da Adriana

De Santis (assistente alla coreografia), Marco Policastro (disegno delle luci), Stefano Mazzola

(scenografie), Sandro Ferrone ed Halfon (costumi). Sul palcoscenico un'ensemble di artisti

giustamente ritenuti tra le eccellenze dell'ultima generazione: Maria Cossu, Marianna Ombrosi,

Alessandra Chirulli, Giuliana Mele, Gaia Mattioli, Sofia Barbiero, Mario Laterza, Giacomo Todeschi

e Giovanni La Rocca che, con incredibile energia atletica, hanno danzato sulle suggestive musiche di

Karl Orff e Antonio Vivaldi.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

TUTTE LE NEWS